La Sposa Madre

6 giugno 2013
Roxy In The Box_ La sposa madre_ 2013

Roxy In The Box_ La sposa madre_ 2013


La nuvola intorno, le schegge negli occhi. La morbidezza del tulle, il freddo del marmo. Il gelo di un lutto che annebbia ed abbaglia. Velo su velo. Pieghe su pieghe. Piaghe su piaghe. Quale madre non vorrebbe tenere il figlio in una culla ovattata? E quale sposa non custodirebbe l’amato nel sigillo del ventre? Eppure lui adesso è lì. Un corpo inerte. Chiodi e tenaglie accanto alle gambe spezzate. Attrezzi di lavoro. Ed è un lavoro sporco, quello dei carnefici di ieri. Un lavoro nero, questo dei carnefici di oggi. Nient’altro che questo. Costruire per distruggere: il male.
Perché tra un Uomo deposto dalla croce e uno caduto da un’impalcatura non c’è differenza d’attrito emotivo. Nel suo sangue precipitano tutte le vite. E il compianto sul Cristo morto si trasforma nell’ennesima cronaca di una morte annunciata. Su un cantiere in periferia o in un palazzo del centro, con i documenti o senza, divorato dal fuoco, intossicato dal veleno, bruciato dalla polvere, mentre tua moglie non ha ancora chiuso l’oblò della lavatrice aspettando la tuta sporca.
Nella città che con Pergolesi ha consegnato alla musica il più bello Stabat Mater della storia, e generazioni di braccia piene di dignità, Roxy In The Box firma un’installazione luminosa, ove Pietà e Passione si incontrano in quell’unico luogo Sacro chiamato dolore.

testo critico per l’installazione di
Roxy In The Box_ La Sposa Madre_ Cappella Sansevero, Napoli. Testo di Massimo Andrei, voce recitante Antonella Romano.
(4- 9 giugno 2013)

Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013_ veduta dell'installazione. Ph. Ilaria Abbiento Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (2) Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (3)

Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (4) Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (5) Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (6)

http://www.museosansevero.it/
http://www.meravigliarti.it/Meravigliarti/WELCOME.html

Massimo Andrei filma Roxy In The Box

19 ottobre 2008

Il documentario dedicato all’artista partenopea chiude il 13mo festival Artecinema

«Di schiaffi ne ho presi ininterrottamente, dalle tre del pomeriggio alle nove di sera. Ed erano tutti veri, eh!». Ci tiene a precisarlo, Roxy In The Box, che oggi alle 21,15 all’Augusteo chiuderà la 13° edizione del Festival Artecinema con “Schiaffilife” (clicca qui per il trailer), il documentario che Massimo Andrei ha realizzato sulla sua vita d’arte e d’amore per l’arte.
In cui i ceffoni sono stati tanti, anzi forse un po’ di più, visti la città «scomoda» (Napoli) e il «quartiere estremo» in cui Roxy, dopo una giovinezza nomade, ha scelto di stabilirsi. (altro…)

Artecinema comincia a Napoli

10 ottobre 2008

Inaugurazione con documentario di Pappi Corsicato, chiusura con video di Massimo Andrei

«Tredici anni fa scoprii questo materiale straordinario, poco conosciuto e difficilmente accessibile poiché non aveva circolazione nei circuiti tradizionali dei cinema o delle televisioni. Mi accorsi subito della forza di questi filmati e sorse in me immediato il desiderio di poterli mostrare ai miei amici, agli amanti dell’arte, alla mia città. Così chiesi ospitalità all’Istituto francese Grenoble che accolse la mia richiesta con entusiasmo e iniziammo quest’avventura. Era il 1996, avevo 29 anni e tanta energia e voglia di fare». (altro…)

montejano_valentin@mailxu.com