La Controriforma barocca di Panareo

9 giugno 2017

meminimadonnatagliaerba
Sarà che da quando è arrivato a Napoli si sente «tutto tellurico», ma Gianluca Panareo sembra animato da intenzioni esplosive. Tocca a lui inaugurare – il 9 e 10 giugno, a partire dalle 21– le “Aperture” del Riot Studio, format pensato da Marco Izzolino che ha coinvolto diversi soggetti del territorio, come l’azienda TecnoSistem, il Dipartimento di Musica Elettronica del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento e la residenza Super Otium. In effetti, la macchina scenica orchestrata dal 29enne pesarese, mosso dall’ambizione di proporre “una controriforma estetica, elettronica e barocca dell’immagine della città”, è piuttosto complessa. (altro…)

La Sposa Madre

6 giugno 2013
Roxy In The Box_ La sposa madre_ 2013

Roxy In The Box_ La sposa madre_ 2013


La nuvola intorno, le schegge negli occhi. La morbidezza del tulle, il freddo del marmo. Il gelo di un lutto che annebbia ed abbaglia. Velo su velo. Pieghe su pieghe. Piaghe su piaghe. Quale madre non vorrebbe tenere il figlio in una culla ovattata? E quale sposa non custodirebbe l’amato nel sigillo del ventre? Eppure lui adesso è lì. Un corpo inerte. Chiodi e tenaglie accanto alle gambe spezzate. Attrezzi di lavoro. Ed è un lavoro sporco, quello dei carnefici di ieri. Un lavoro nero, questo dei carnefici di oggi. Nient’altro che questo. Costruire per distruggere: il male.
Perché tra un Uomo deposto dalla croce e uno caduto da un’impalcatura non c’è differenza d’attrito emotivo. Nel suo sangue precipitano tutte le vite. E il compianto sul Cristo morto si trasforma nell’ennesima cronaca di una morte annunciata. Su un cantiere in periferia o in un palazzo del centro, con i documenti o senza, divorato dal fuoco, intossicato dal veleno, bruciato dalla polvere, mentre tua moglie non ha ancora chiuso l’oblò della lavatrice aspettando la tuta sporca.
Nella città che con Pergolesi ha consegnato alla musica il più bello Stabat Mater della storia, e generazioni di braccia piene di dignità, Roxy In The Box firma un’installazione luminosa, ove Pietà e Passione si incontrano in quell’unico luogo Sacro chiamato dolore.

testo critico per l’installazione di
Roxy In The Box_ La Sposa Madre_ Cappella Sansevero, Napoli. Testo di Massimo Andrei, voce recitante Antonella Romano.
(4- 9 giugno 2013)

Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013_ veduta dell'installazione. Ph. Ilaria Abbiento Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (2) Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (3)

Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (4) Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (5) Roxy In The Box_ La sposa madre_ Cappella Sansevero, Napoli_ 2013. Ph. Ilaria Abbiento (6)

http://www.museosansevero.it/
http://www.meravigliarti.it/Meravigliarti/WELCOME.html

kriegel.fidel loverich.violet@mailxu.com