Artisti in Campania. Cinquant’anni di ricerca per una collettiva doc

31 gennaio 2015

Ciro Vitale_ Culture_ installazioneUn “Artlante vesuviano”, per mappare lo stato della creatività. Dove? A Sarno, negli spazi di Tekla srl, azienda di porte e infissi già sponsor, negli scorsi anni, di mostre, calendari d’artista e programmi di didattica nelle scuole elementari. Si muove dunque sull’asse Napoli-Salerno la collettiva curata da Raffaella Barbato e Luisa D’Auria che, da oggi al 28 febbraio, segna il primo passo di una ricognizione sulle differenti ricerche che hanno animato la Campania dalla metà degli anni ’60 ad oggi. (altro…)

I favolosi ’80 dell’arte a Napoli

20 dicembre 2014
Luigi Ghirri_da Napoli '81. Sette fotografi per una nuova immagine_1981_c-print_collezione Azienda Autonoma di Soggiorno, Cura e Turismo di Napoli © Eredi di Luigi Ghirri

Luigi Ghirri_da Napoli ’81. Sette fotografi per una nuova immagine_1981_c-print_collezione Azienda Autonoma di Soggiorno, Cura e Turismo di Napoli © Eredi di Luigi Ghirri

Operazione nostalgia? No: anche se in clima natalizio e sul finire dell’anno, è una ricognizione ad ampio spettro e con ambizioni scientifiche quella che la Soprintendenza Speciale per il Polo museale ha “cucito” per e tra due sedi fisicamente distanti tra loro. Oggi alle 18 i battenti a Castel Sant’Elmo si apriranno su “Rewind. Arte a Napoli 1980-1990”, antologica curata da Angela Tecce, che per redigere questi “annales” si è avvalsa di un gruppo di testimoni, critici, curatori e studiosi, come Vincenzo Trione, curatore del Padiglione Italia per la Biennale di Venezia 2015, ma anche di una generazione di trenta-quarantenni affermata e già attiva nel ciclo di dibattiti dei “Giovedì contemporanei” (Maria De Vivo, Maria Giovanna Mancini, Chiara Pirozzi, Adriana Rispoli, Olga Scotto di Vettimo, Stefano Taccone, Antonello Tolve, Alessandra Troncone, il direttore del Madre Andrea Viliani ed Eugenio Viola). (altro…)

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Quelle assenze prepotenti di Lello Lopez

30 ottobre 2014
Lello Lopez_Assioma della Memoria_2014_Stampa e acrilico su tela_280X400cm_courtesy Galleria Artiaco. Ph. Luciano Romano

Lello Lopez_Assioma della Memoria_2014_Stampa e acrilico su tela_280X400cm_courtesy Galleria Artiaco. Ph. Luciano Romano

La luce che invade la galleria sbatte sopra le superfici di acciaio e ottone. È l’elegante ma non freddo minimalismo di Rita McBride, le cui sculture – fino al 31 ottobre da Alfonso Artiaco – attraverso la ludica grazia di forme ed arabeschi cercano di mettere ordine nel vortice di “immagini di idee, immagini di immagini, idee di idee” (come indica il testo di presentazione). Croci, cuori, pesci, conchiglie e farfalle “ritagliati” nel metallo come mascherine per lo stencil; templates, per usare un vocabolo moderno, o – se si preferisce un termine più tradizionale – “normografi” fatti di icone, per riscrivere nella contemporaneità un campionario di decorazioni appartenenti da tempo al repertorio dell’artigianato e delle arti applicate. (altro…)

rindal@mailxu.com