Vite in sospeso: la vacanza in un click

9 maggio 2015
Massimo Pastore_ Riflesso Idrostatico di Pasolini_ stampa ai sali d'argento_ cm 19 x 29 ca_-edizione di 5-1. Courtesy l'artista

Massimo Pastore_ Riflesso Idrostatico di Pasolini_ stampa ai sali d’argento_ cm 19 x 29 ca_-edizione di 5-1. Courtesy l’artista

“As you like it”: “Come vi piace”. È shakespeariano il titolo del progetto fotografico al quale Massimo Pastore ha dedicato sette anni di lavoro, e che fino al 7 giugno (inaugurazione stasera alle 18,30) sarà esposto al Marte di Cava de’ Tirreni. Curata da Antonio Maiorino Marrazzo, la mostra, che ha ricevuto il “Matronato” della Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee, immortala vite in transito, sospese nella dimensione atemporale della vacanza. (altro…)

“Gloria dell’ombra”, il lato oscuro delle immagini

12 marzo 2015
Luisa Terminiello_ Intonaco

Luisa Terminiello_ Intonaco

Fu così che la gloria si sciolse. Si sciolse nelle emulsioni e nei sali, tra le lenti e sulla carta, vergando cinque capitoli scritti con la luce. È infatti dedicato alla fotografia il nuovo appuntamento di Spazio Zero11, laboratorio espositivo interno al Liceo Artistico Giorgio de Chirico di Torre Annunziata, fino al 28 marzo. E ne “Gloria dell’ombra” il lato oscuro non è solo rappresentato, visivamente, dal bianco e nero degli scatti, ma perché gli obiettivi sono andati a frugare nei recessi di soggetti crepuscolari, tra emozioni nascoste e, perché no, torbide. (altro…)

Artisti in Campania. Cinquant’anni di ricerca per una collettiva doc

31 gennaio 2015

Ciro Vitale_ Culture_ installazioneUn “Artlante vesuviano”, per mappare lo stato della creatività. Dove? A Sarno, negli spazi di Tekla srl, azienda di porte e infissi già sponsor, negli scorsi anni, di mostre, calendari d’artista e programmi di didattica nelle scuole elementari. Si muove dunque sull’asse Napoli-Salerno la collettiva curata da Raffaella Barbato e Luisa D’Auria che, da oggi al 28 febbraio, segna il primo passo di una ricognizione sulle differenti ricerche che hanno animato la Campania dalla metà degli anni ’60 ad oggi. (altro…)

garriott.cherlyn@mailxu.com