Madre: una rete di polemiche mai sopite

17 aprile 2009

Assenti gli artisti campani alla prossima mostra dedicata alla Urban Art

Da un po’ di tempo, sui social network del web, era sbucato il logo del Madre. Fin qui niente di strano. Capita che un museo, una fondazione o una galleria aprano un profilo su Facebook o My Space a scopi pubblicitari e/o aggregativi. Se non che a ben guardare il famoso acronimo quadrato del Museo d’Arte contemporanea Donnaregina presentava qualche sbavatura. (altro…)

Il Natale brilla a Spaccanapoli con le luci degli artisti

7 dicembre 2008

Installazioni e performance al centro storico

Fare un parallelo con Torino sarebbe incongruo e quasi irriverente, però chissà che l’esperimento delle “luci d’artista” non possa funzionare anche dalle nostre parti, diventando un appuntamento fisso. Ma, se nella Prima Capitale a rischiarare le notti d’inverno ci sono nomi come Mario Merz, Daniel Buren e Michelangelo Pistoletto, a Napoli si punta sui giovani. È stata Simona Perchiazzi, anima del laboratorio-galleria “Manidesign”, a chiamare a raccolta una quindicina di artisti partenopei, chiedendo loro di ideare soluzioni di arredo urbano per il centro storico, cuore negletto della città greco-romana: «Un invito a non vivere al buio – spiega – ma ad accendere la luce per vedere le cose, in questa occasione un modo creativo ed anche provocatoriamente ironico per innescare azioni di rinascita». (altro…)

royals-bhy@mailxu.com