Ebrei, insieme da 150 anni

16 gennaio 2015

Charlotte von Rothschild dipinto di Moritz OppenheimProgetti interessanti, che diventano indispensabili. I drammatici fatti degli ultimi giorni arricchiscono di ulteriore significato il nuovo allestimento della mostra sui 150 anni della Comunità Ebraica a Napoli. Nel 2014, data della ricorrenza, l’esposizione era stata accolta presso la Biblioteca Nazionale, poco lontano dall’attuale sede della comunità, in via Cappella Vecchia. Fino al 28 febbraio (ulteriori info su www.napoliebraica.it) la sede ospitante sarà invece l’Archivio di Stato, situato nel cuore delle antiche Giudecche. Anche nel Chiostro del Platano, reperti prestati dall’istituzione padrona di casa completeranno il percorso di oggetti, foto e documenti dell’Archivio comunitario e di collezioni private. Un’“integrazione” emblematica della natura di un evento incentrato non sulle vicende isolate di un gruppo circoscritto, ma sul suo radicamento nella capitale del Mezzogiorno. I Rothschild, ad esempio: dei celeberrimi banchieri, nell’Ottocento residenti a Villa Pignatelli, sono presenti la corrispondenza relativa al prestito accordato al Regno delle due Sicilie, e le piante ed i prospetti della loro banca a Chiaia. Nella galleria dei personaggi illustri, Giorgio Ascarelli toccherà i cuori di molti tifosi: tra i fondatori del Calcio Napoli, fece costruire a sue spese lo Stadio Partenopeo, raso al suolo durante la Seconda Guerra Mondiale, ad oggi l’unico campo sportivo di proprietà della società azzurra. Le leggi razziali e la Shoah vengono invece raccontate seguendo le traversie della famiglia Procaccia, fuggita da Napoli a Lucca e da lì deportata e sterminata ad Auschwitz. Tra gli inediti, documenti che attestano la riammissione degli ebrei nel 1740, sotto Carlo di Borbone, e la successiva espulsione sei anni dopo. Storia travagliata, dunque, ma non priva di esempi positivi: occasione per riflettere sulle sfide che il nuovo Millennio deve affrontare, perché dalla mera “compresenza” si passi alla reale “convivenza”.

(Articolo pubblicato sul Roma, 15 gennaio 2015)

La Comunità Ebraica di Napoli, 1864/2014: 150 anni di storia_ Napoli. Archivio di Stato
(14 gennaio – 28 febbraio 2015)

Tag:
garlits@mailxu.com