Siamo tutti più buoni

30 dicembre 2012

Come ogni anno, sotto Natale riscopriamo magicamente l’esistenza del prossimo nostro. Sì, proprio lui: quello che ci chiede lo spicciolo al semaforo, quello che ci fa cambiare canale quando sbarca a Lampedusa, quello che ci alita vino rancido in faccia nella metro, quello a cui fottiamo senza troppi scrupoli il posto nelle strisce gialle. E così i manovratori della Bontà a orologeria ci martellano con le sottoscrizioni, gli IBAN, gli sms, ma soprattutto con le aste, le riffe, la compravendita delle indulgenze e dei panettoni il cui ricavato sarà devoluto a. (altro…)

Tag:,
abad@mailxu.com