Art break hotel

30 marzo 2012

Torna a Sorrento. Secondo capitolo per il “concorso di bellezza” dell’Art Hotel Gran Paradiso, che rafforza l’idillio con la cultura grazie a musica, reading, talk e momenti espositivi. Nel Golfo delle Sirene, molte saranno dunque le Faces della stagione turistica, parafrasando il titolo di una ricca rassegna sul ritratto che occuperà gli spazi comuni della struttura. Alla ribalta, per il secondo anno, la competizione per la più bella stanza d’artista, vinta nel 2011 da Nicola Gobbetto con Stay beautiful! (Sleeping Beauty room).
Fino al 31 ottobre, gli ospiti si sveglieranno in ambienti decorati e/o allestiti da una variegata compagine di nomi (la lista completa qui sotto) – giovani e meno giovani (e anche qualcuno che non è più di questo mondo), meno familiari o ben incasellati nel mainstream – per offrire un “break” alla mente, un momento di fuga estetica, di svago, di otium, agevolando il contatto con linguaggi magari sconosciuti. (altro…)

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Che si fugge tuttavia

3 giugno 2011

Donatella Spaziani_ Installation view (Ambiente domestico Roma, 2010; grammatiche fossili, 2007)_ photo Luigi Acerra_ Courtesy Nicoletta Rusconi, Milano

 

Bella è bella, la mostra. Con le opere ben accostate, a evidenziarne le differenze, soprattutto di peso e volume. Non si conoscevano, ma si sono divise gli spazi della galleria con naturalezza, Donatella Spaziani e Lisa Solomon. Attenzione però ad abusare del riferimento “femminile”, perché, nonostante le trame e i decori inneggino alla squisitezza e all’operosità muliebre, una lettura sessista o meramente “estetica” intrappolerebbe il progetto in una rete seducente ma ingannevole. Italia-Usa, dunque, per una riflessione intimista su una qualità ambigua e, come da titolo, labile, transitoria. (altro…)

winterbottombernice@mailxu.com